Pinacoteca cantonale Giovanni Züst

Forte di una ricca collezione permanente esposta a rotazione, la Pinacoteca Züst rappresenta oggi nel Cantone Ticino il principale polo di studio per l’arte antica, dal Rinascimento al XIX secolo. Essa nasce grazie al gesto di grande generosità con il quale Giovanni Züst (Basilea 1887 – Rancate 1976) decide di legare il suo nome al piccolo borgo del Mendrisiotto che per anni lo aveva ospitato.

Oltre che dai dipinti, dal XVII al XX secolo, donati allo Stato nel 1966, le sue collezioni erano composte da argenti antichi, lasciati all’Historisches Museum di San Gallo, e da oggetti d’arte etrusca e greca, che costituirono il primo nucleo dell’Antikenmuseum di Basilea.

La Pinacoteca è ospitata negli spazi suggestivi della ex casa parrocchiale, rinnovata e ampliata dall’architetto Tita Carloni. Il vertice della collezione è costituito dai capolavori caravaggeschi dell’asconese Giovanni Serodine (1594/1600-1630), «non soltanto il più forte pittore del Canton Ticino, ma uno dei maggiori di tutto il Seicento italiano» (Roberto Longhi) e in particolare dal San Pietro. Cospicuo anche il nucleo di dipinti di Giuseppe Antonio Petrini di Carona (1677- 1758/1759), protagonista del Settecento ticinese e lombardo.

Il secolo maggiormente rappresentato è tuttavia il XIX, con dipinti dei principali artisti di area lombarda e ticinese, accomunati dalla formazione presso l’Accademia di Brera a Milano: Antonio Rinaldi, Luigi Rossi, Adolfo Feragutti Visconti, Gioachimo Galbusera e molti altri.

Le collezioni continuano ad accrescersi grazie ad acquisti, donazioni e depositi: tra questi si ricorda quello della raccolta Molo, che comprende capolavori di arte italiana (Fattori, Segantini, Previati, Mosè Bianchi, Cabianca, ecc.).

Si organizzano tre mostre temporanee all’anno, sempre curate da personalità di spicco del mondo dell’arte.

Orari

12 maggio – 11 ottobre 2020
martedì – domenica e festivi
aprile – giugno: 9.00-12.00 / 14.00-17.00
luglio-agosto: 14.00-18.00

29 novembre 2020 – 21 febbraio 2021
martedì – venerdì
9.00-12.00 / 14.00-18.00
sabato, domenica e festivi
10.00-12.00 / 14.00-18.00

Lunedì chiuso
>>> Informazioni su aperture e chiusure speciali

Tariffe

Intero CHF 10.-
Ridotto CHF 8.-
Scuole, ragazzi fino a 16 anni  Gratuito

Informazioni e prenotazioni per le visite guidate e le attività:
+41 (0)91 816 47 91
decs-pinacoteca.zuest@ti.ch

Come arrivare

Con il treno e i bus
Stazione di Mendrisio (10 minuti a piedi)

Con l’autopostale 524, 525
Fermata: Rancate, Cimitero (3 minuti)

Indirizzo e contatti

Via Pinacoteca Züst 2,
6862 Rancate

T +41 91 816 47 91
decs-pinacoteca.zuest@ti.ch
Pinacoteca Züst